10 Segni Il tuo cavallo ha bisogno di un esame dentale

Di Caroline Niederman, VMD

Le lesioni equine come ferite o gonfiori dei tessuti molli sono in genere facili da riconoscere. I problemi che non sono visibili all’occhio, tuttavia, possono passare inosservati. Prendi i problemi dentali, per esempio. Questi spesso passano inosservati perché i denti delle guance non possono essere facilmente visti e sono pericolosi da esaminare senza un’adeguata attrezzatura.

Ci sono alcuni segni clinici sottili, tuttavia, che possono avvisare il proprietario di un problema dentale o della bocca, quindi è importante che lui o lei sia alla ricerca di quelli e pianificare esami dentali di routine. Un esame completo richiede sedare il cavallo, tenendo la bocca aperta con uno speculum e utilizzando una forte fonte di luce e uno specchio dentale per visualizzare tutti i denti della guancia. Si tratta anche di controllare manualmente i denti sciolti o altri problemi.

Alcune condizioni sono uniche per il cavallo in crescita o geriatrico, mentre altre possono verificarsi a qualsiasi età. I seguenti sono i segni più comunemente visti di problemi dentali e le loro possibili cause.

  • Far cadere il mangime

I punti di smalto affilati dovuti alla normale usura da masticare possono causare un cavallo normalmente esigente a cambiare il modo in cui mangia, con conseguente caduta del mangime. Altre cause potrebbero includere denti sciolti o fratturati, malattia parodontale, malocclusioni, corpi estranei e masse in bocca. Molti cavalli normalmente cadere mangimi se si guardano intorno mentre si mangia o se sono mangiatori veloci.

  • Improvvisamente non mangiare fieno o grano

Nei cavalli di età inferiore ai 5 anni, il dolore prima, durante o dopo aver perso un dente da latte può rendere la masticazione sgradevole e difficile. Nei cavalli di età superiore ai 20 anni, i denti sciolti possono rendere difficile la masticazione.

  • Caduta di ciuffi di fieno (quidding)

Ciò può essere secondaria al dolore dai punti taglienti dello smalto in tutto il cavallo di età, per esempio, o nei cavalli più vecchi può essere un risultato di una superficie masticatoria diminuita.

  • Mangiare con la testa inclinata su un lato

Il dolore alla bocca, ad esempio da punti affilati di smalto su un lato della bocca, potrebbe indurre il cavallo a cercare di regolare il suo schema alimentare ruotando o inclinando la testa.

  • Salivando più del normale

Il corpo del cavallo potrebbe aumentare la produzione di saliva nel tentativo di lubrificare qualcosa di affilato o forse rendere più facile masticare e ingoiare il suo mangime, di nuovo in risposta al dolore.

  • Perdere peso

Questo può potenzialmente verificarsi a qualsiasi età a causa di un problema dentale o alla bocca. I casi clinici più comuni di perdita di peso coinvolgono cavalli invecchiati che non sono in grado di mangiare fieno a gambo lungo a causa della ridotta capacità di macinazione.

  • Pignolo con la briglia; resistente su un lato più di un altro

Il dolore all’interno della bocca può causare al cavallo una reazione negativa quando gli viene chiesto di lavorare.

  • Gonfiori asimmetrici morbidi o duri

I giovani cavalli possono sviluppare normali gonfiori ossei simmetrici, chiamati cisti eruttive, in risposta all’eruzione (emergenza) dei denti delle guance. Se i gonfiori sono asimmetrici o il cavallo reagisce con dolore alla palpazione, considerali anormali.

  • Scarico nasale unilaterale con un odore

Fino a quattro dei sei denti superiori della guancia comminicano con (sono collegati a) i seni all’interno della testa del cavallo. L’ascessazione di uno di questi denti può portare a un’infezione secondaria del seno. Lo scarico dal seno infetto drenerà la narice. Di solito è giallo e ha un odore che potresti essere in grado di sentire l’odore non appena entri nel fienile o nella stalla.

  • Odore di bocca

L’odore di bocca proviene da alimenti confezionati tra i denti della guancia o frammenti di denti fratturati.

Un proprietario di cavallo può rilevare facilmente questi segni controllando regolarmente la testa del suo cavallo per eventuali anomalie e guardando l’animale mangiare. Regolari esami odontoiatrici eseguiti da un veterinario sarà anche avvisare il proprietario di eventuali problemi di essere a guardare per.