Chi ha scritto la maggior parte del Nuovo Testamento?

 È corretta l'affermazione secondo cui Paolo scrisse la maggior parte del Nuovo Testamento?

I critici fanno questa affermazione per cercare di sostenere la loro affermazione che Paolo in qualche modo dirottato il cristianesimo lontano dalla Legge mosaica e nella sua “teologia della grazia.”Ma la risposta su chi ha scritto la maggior parte del NT è abbastanza facile da venire. Dobbiamo solo fare i conti.
Le informazioni utilizzate di seguito provengono dalle fonti più antiche che abbiamo: i manoscritti greci del Nuovo Testamento. Come forse saprete, gli autori del NT hanno scritto in Koine greco, che era la lingua franca del loro tempo. I numeri delle parole possono variare leggermente da fonte a fonte, ma questi non cambieranno i nostri risultati finali.
Allora, chi sono i nostri primi tre scrittori?
Il Nuovo Testamento ha un totale di 138.020 parole greche nel Nuovo Testamento greco analitico (AGNT).
Di quelle 138.020 parole, gli scrittori più prolifici del Nuovo Testamento erano:
Libri dell’Autore # di Parole % del NT
Luca Vangelo di Luca 37,933 27%
Atti
Paolo Romani 32,407 23%
1 Corinzi

2 Corinzi
Galati
Efesini
Filippesi
Colossesi
1 Tessalonicesi
2 Tessalonicesi
1 Timoteo
2 Timoteo
Tito
Filemone
Giovanni Vangelo di Giovanni 28,092 20%
1 Giovanni
2 Giovanni
3 Giovanni
Apocalisse
Mentre Paolo può avere scritto il maggior numero di epistole, egli non ha prodotto tanto volume come ha fatto Luca evangelista.
Bibbia

Altre NT fatti:
Vangelo di Matteo 18,345 parole
Vangelo di Marco 11,304 parole
Vangelo di Luca 19,482 parole
Vangelo di Giovanni 15,635 parole
Per un totale di 64,766 parole
I quattro Vangeli, che ci raccontano la vita e le parole di Gesù costituiscono quasi il 47% del Nuovo Testamento.
Il prossimo più grande libro dopo che è il Libro di Luca degli Atti degli Apostoli, con 18.451 parole, o il 13% del Nuovo Testamento.
Dopo gli Atti arriva il Libro dell’Apocalisse, che contiene ciò che molti cristiani considerano ancora-a-essere-adempiuto profezia nel Nuovo Testamento. Rivelazione ha 9.852 parole, o circa il 7% del NT.
L’epistola più lunga è la lettera di Paolo ai Romani, con 7.111 parole, mentre la più breve è l’epistola di Giovanni di 3 Giovanni, con 219.