Come allevare bambini riconoscenti e disinteressati

Da adulti, è ancora difficile essere sempre grati. È facile farsi prendere dalla nostra routine quotidiana e dimenticare di fermarci per un momento per essere grati per le cose che abbiamo.

Quando stiamo correndo nelle nostre vite occupate, possiamo diventare compiacenti. Ci precipitiamo dalla scuola alla pratica del calcio per prendere una cena veloce, senza fermarci ad essere grati per gli insegnanti, gli allenatori e i cuochi.

Lo facciamo tutti. E tutti noi potremmo avere bisogno di aiuto nell’area della gratitudine.

Hai notato che studi e ricerche stanno iniziando a dimostrare che la gratitudine è uno dei più grandi, se non il più grande, fattore di felicità a lungo termine?1

Contare le tue benedizioni è in realtà uno dei primi metodi usati per trattare o prevenire la depressione. È anche uno dei primi go-tos nell’addestramento militare per la prevenzione del suicidio.

Ho compilato alcune idee per aiutare a insegnare ai nostri figli questo prima che prendano le cose per scontate. Siamo tutti esseri umani imperfetti (sì, anche il tuo dolce angioletto), quindi dovremo sempre essere ricordati di essere grati, ma più giovane è l’idea, più diventa naturale la gratitudine.

Inizia piccolo

La gratitudine non significa prendere un’ora dalla tua giornata per nominare un milione di cose per cui sei grato; significa solo ricordare di dire grazie per tutto ciò che hai. E mentre non hai intenzione di ricordare tutto quello che hai, devi iniziare con qualcosa.

Inserisci: l’abitudine della tavola da pranzo.

grateful dinner table una cosa

La nostra famiglia ha adottato un’abitudine prima di cena ogni sera. Ognuno di noi dice una cosa di cui siamo grati, prima di mangiare. Questo non è un momento per criticare le cose per cui i bambini sono grati; è un momento per insegnare ai tuoi figli ad essere grati per le diverse cose della loro vita. Se dicono che sono grati per la loro mamma e papà, incoraggiarli e rafforzare quanto è bello che ti apprezzano. Se dicono che sono grati per caramelle, basta essere grati che sono grati per qualcosa.

È possibile utilizzare questo metodo al risveglio ogni giorno, prima di andare a letto, subito dopo la scuola, ecc., ma Lei non vuole bombardarli con dire grazie mille volte al giorno.

Inizia in piccolo e aggiungi lentamente alcuni momenti di gratitudine. I vostri bambini saranno effettivamente godere di questo fin dall’inizio, se non si sente come un lavoro di routine. Ora, se mai dimentichiamo di farlo prima di mangiare, ci viene rapidamente ricordato.

Sii grato

I tuoi figli vedono quello che fai prima che sentano quello che dici.

“Viene catturato più di quanto insegnato.”

Se non sei grato, i tuoi figli non lo saranno.

Un recente studio ha dimostrato che il nostro livello di gratitudine è uno dei fattori più importanti nel livello di gratitudine dei nostri figli.2 Stanno semplicemente dimostrando ciò che tutti sappiamo essere vero nel nostro cuore: le azioni parlano più forte delle parole.

È ironico che un altro studio abbia mostrato come i genitori siano frustrati quando sono bambini non esprimono gratitudine,3 eppure passiamo così spesso le nostre giornate lamentandoci e non essendo grati per nulla.

Devi modellare l’abitudine alla gratitudine. Quando i tuoi figli sentono il tuo linguaggio di gratitudine, è più probabile che lo imitino. Anche se sembrano infastiditi da quanto esprimi gratitudine, l’abitudine si cancellerà.

Guarda cosa stai facendo, prima di guardare troppo da vicino ciò che stanno facendo i tuoi figli.

Soddisfazione del modello

Una mancanza di gratitudine deriva da una mancanza di soddisfazione.

Mentre la compiacenza può essere cattiva, la soddisfazione è salutare. Quando sei contento, puoi apprezzare dove sei e cosa hai, invece di volere di più. Questa è un’altra area che noi, come genitori, dobbiamo modellare.

Se stai costantemente parlando di volere una casa più bella, un’auto, un lavoro o qualcosa del genere, allora i tuoi figli impareranno che la felicità e la contentezza sono sempre un’altra cosa o una situazione lontana da dove ti trovi.

Insegna a tuo figlio come essere felice in questo momento con ciò che hanno. Questa è una lezione così importante per noi da imparare troppo, in modo da rendere più facile sui vostri bambini da insegnare in giovane età.

La caccia materialistica della prossima grande cosa sta uccidendo la gratitudine in tutto il mondo.

Insegnare l’importanza della relazione

“E regni nei vostri cuori la pace di Cristo, alla quale siete stati chiamati in un solo corpo. Ed essere grati.”

Colossesi 3: 15

La gratitudine è una parte enorme dell’insegnamento di Paolo nel Nuovo Testamento, e troverete lo stesso negli insegnamenti di Gesù. La gratitudine si riflette spesso nelle nostre relazioni e la gratitudine viene spesso insegnata insieme alla relazione.

Gli studi dimostrano che le relazioni e la gratitudine sono collegate.4

Che si tratti di una relazione con Dio o con le persone, l’interazione sociale con individui che la pensano allo stesso modo è buona per la gratitudine. Possiamo insegnare ai nostri figli questo modellando quali relazioni dovrebbero apparire all’interno della nostra famiglia e con amici intimi.

Il materialismo uccide la gratitudine e la relazione uccide il materialismo. Quando i tuoi figli apprezzano le persone più dell’acquisizione di cose, non solo saranno più felici, ma sperimenteranno più gratitudine.

Mostra ai tuoi figli la vera povertà

Infastidirai seriamente i tuoi figli dicendo costantemente cose come “dovresti essere grato per il tuo cibo; ci sono bambini in Africa che non mangiano da giorni”, e non insegnerà loro ad essere grati. Insegnerà loro ad essere infastiditi dai bambini stessi per cui stai cercando di farli provare simpatia.

Detto questo, se si mostra loro ciò che la povertà sembra davvero, si può solo iniziare ad ascoltare quando li si confronta con i bambini che in realtà hanno ruvido.

povertà gratitudine gratitudine bambini

I viaggi di missione sono ottimi per questo, ma non devi guardare lontano per trovare la povertà. La tua città, o la città principale più vicina, è abbastanza lontana. Guidare in giro e mostrare ai vostri figli quanto è buono hanno davvero. Insegnate l’importanza di prendersi cura dei poveri e dei senzatetto. Non si tratta di dispiacersi per le persone che stanno peggio, si tratta semplicemente di prendersi cura.

Allo stesso modo, non vuoi che i tuoi figli si sentano in colpa per la vita che hanno, ma vuoi che provino simpatia per le persone che non stanno facendo così bene.

I tuoi figli probabilmente proveranno così tanta simpatia che vorranno aiutare, il che mi porta al mio punto finale

Infondere un cuore che dà

Ho salvato il meglio per ultimo. Se riesci a infondere il desiderio di dare nel cuore di tuo figlio, metà della battaglia è vinta.

Dio ama un donatore allegro. Dare benedice il donatore tanto quanto il destinatario.

Quando tuo figlio inizia a concentrarsi sugli altri, non solo su se stesso, seguirà la gratitudine.

Ci sono diversi modi per insegnare a tuo figlio ad essere un donatore allegro:

  • Coinvolgi i tuoi figli nel dare. Mostrare loro come si dà, se alla chiesa o carità, e spiegare come felice ti fa. Mostra loro che sei un donatore allegro.
  • Vacci piano con la loro donazione. Mentre è importante insegnare a tuo figlio a dare, non forzarlo. Dichiara il tuo caso per il motivo per cui dovrebbero dare e far loro prendere la decisione finale.
  • Dare in più di un modo. Il vostro bambino può amare dare il loro tempo, ma essere un po ‘ riluttante a dare i soldi. O viceversa. Insegnate loro ad essere aperti ad altre forme di dare concentrandosi su ciò di cui godono. Non forzare uno stile specifico di dare, coltivare la forma di cui godono, e si ramificherà ad altre forme di dare.
  • Vai dove possono vedere i loro doni. Fai volontariato in una mensa dei poveri o in un rifugio per senzatetto e porta con te tuo figlio. Possono semplicemente innamorarsi di dare e servire gli altri.

Se sei un donatore allegro, i tuoi figli saranno donatori allegri, ma potrebbe essere necessario un po ‘ di guida lungo la strada.

Se stai modellando gratitudine e gratitudine, i tuoi figli seguiranno le tue orme.

Ma ricorda, devi modellarlo.

Ulteriore studio biblico

  • Salmo 23
  • Salmo 100
  • 2 Corinzi 9:6-15
  • 2 Corinzi 2: 12-17
  • Colossesi 3:12-17

Ulteriori letture del libro

  • Raising Grateful Kids in an Entitled World di Kristen Welch
  • Come allevare bambini disinteressati in un mondo egocentrico di Dave Stone

Ultimo aggiornamento: giugno 1, 2020