INFOCancer

Segni e sintomi – Leucemia mieloide acuta

Alcuni segni e sintomi possono suggerire che una persona può avere leucemia mieloide acuta, anche se sono necessari diversi test per confermare la diagnosi.

Segni e sintomi della leucemia mieloide acuta

La leucemia mieloide acuta può causare molti segni e sintomi diversi. Alcuni si verificano più frequentemente con alcuni sottotipi.

Sintomi generalizzati

I pazienti con leucemia mieloide acuta hanno spesso diversi sintomi non specifici (generali). Questi possono includere perdita di peso, stanchezza, febbre, sudorazione notturna e perdita di appetito. Naturalmente, questi sintomi non sono specifici e sono più spesso causati da condizioni non correlate alla leucemia.

Problemi causati da bassi livelli di cellule del sangue

La maggior parte dei segni e sintomi della leucemia mieloide acuta sono il risultato di una mancanza di cellule del sangue normali, che si verifica quando le cellule leucemiche spostano le normali cellule produttrici di sangue nel midollo osseo. Di conseguenza, le persone non hanno abbastanza globuli rossi, globuli bianchi o piastrine normali. Queste carenze si manifestano negli esami del sangue, ma possono anche causare sintomi.

  • L’anemia è una mancanza di globuli rossi. Può causare una persona a sentirsi stanco, debole, vertigini, freddo, stordito, e può causare mal di testa e mancanza di respiro.
  • La mancanza di globuli bianchi normali (leucopenia) aumenta il rischio di infezione. Un termine comune che potresti sentire èneutropenia, che si riferisce specificamente a bassi livelli di neutrofili (un tipo di granulociti). I pazienti con leucemia mieloide acuta possono avere un elevato numero di globuli bianchi a causa del numero eccessivo di cellule leucemiche, sebbene queste cellule non proteggano dall’infezione come fanno i normali globuli bianchi. Febbri e infezioni ricorrenti sono alcuni dei sintomi più comuni della leucemia mieloide acuta.
  • Una diminuzione della conta piastrinica (trombocitopenia) è spesso associata a lividi, sanguinamento, epistassi frequenti o gravi e gengive sanguinanti.

Sintomi causati da un elevato numero di cellule leucemiche

Le cellule tumorali nella leucemia mieloide acuta (blasti) sono più grandi dei normali globuli bianchi e hanno più difficoltà a passare attraverso piccoli vasi sanguigni. Se il numero di esplosioni aumenta molto, queste cellule tappano i vasi sanguigni e rendono difficile per i normali globuli rossi (e ossigeno) raggiungere i tessuti. Questo è chiamato leucostasi.

Alcuni dei sintomi sono simili a quelli osservati in un attacco cerebrale e includono mal di testa, debolezza su un lato del corpo, linguaggio scarsamente articolato, confusione e sonnolenza. Quando i vasi sanguigni nei polmoni sono colpiti, i pazienti hanno difficoltà a respirare. I vasi sanguigni negli occhi possono anche essere colpiti, causando visione offuscata o addirittura perdita della vista. La leucostasi si verifica raramente, sebbene sia un’emergenza medica che richiede un trattamento immediato.

Sanguinamento e coagulazione

I pazienti con un tipo di leucemia mieloide acuta chiamata leucemia promielocitica acuta possono avere problemi di sanguinamento e coagulazione. Possono avere un sacco di sangue dal naso, o sanguinare eccessivamente quando hanno un taglio. Inoltre, questi pazienti possono avere infiammazione al polpaccio a causa di un coagulo di sangue, che è noto come trombosi venosa profonda o dolore toracico e difficoltà respiratorie a causa di un coagulo di sangue nei polmoni (embolia polmonare).

Dolore osseo o articolare

Alcuni pazienti hanno dolore osseo o articolare causato dall’accumulo di cellule leucemiche in queste aree.

Infiammazione nell’addome

Le cellule leucemiche possono accumularsi nel fegato e nella milza e causare un aumento di dimensioni di questi organi. Questo può essere notato come pienezza o infiammazione dello stomaco. Di solito le costole inferiori coprono questi organi, ma quando vengono ingranditi, il medico può sentirli.

Diffusione sulla pelle

Se le cellule leucemiche si diffondono sulla pelle, possono causare urti o macchie che possono sembrare un’eruzione comune. Un accumulo tumorale di cellule di leucemia mieloide acuta sotto la pelle o in altre parti del corpo è chiamato cloroma granulocitico o sarcoma.

Diffusione alle gengive

Alcuni tipi di leucemia mieloide acuta possono diffondersi alle gengive, causando infiammazione, dolore e sanguinamento.

Diffusione ad altri organi

A volte, le cellule leucemiche possono diffondersi ad altri organi. La diffusione al sistema nervoso centrale (cervello e midollo spinale) può causare mal di testa, debolezza, convulsioni, vomito, problemi di equilibrio, intorpidimento facciale o visione offuscata. Raramente, la leucemia mieloide acuta può diffondersi agli occhi, ai testicoli, ai reni o ad altri organi.

Linfonodi ingrossati.

Raramente, la leucemia mieloide acuta può diffondersi ai linfonodi. I nodi interessati nel collo, nell’inguine, nell’area dell’ascella o sopra la clavicola possono sentirsi come urti sotto la pelle

Sebbene i sintomi e i segni menzionati possano essere causati dalla leucemia mieloide acuta, possono anche essere causati da altre condizioni. Tuttavia, se si dispone di uno qualsiasi di questi problemi, è importante parlare con il medico subito in modo che la causa può essere determinata e trattata, se necessario.