Misurare e comprendere le metriche di Brand Awareness

Misurare la brand awareness può essere difficile, poiché non è sempre possibile attribuire direttamente un aumento o una diminuzione a un motivo specifico. Ci sono molti metodi per migliorare la consapevolezza del marchio e un elenco avvincente di motivi per cui un’azienda dovrebbe lavorare su questo.

Brand awareness ottiene il vostro target di riferimento a riconoscere, ricordare, e si riferiscono al vostro business. Genera ulteriore interesse porta le persone da sconosciuti curiosi a clienti soddisfatti.

Avere la giusta strategia di brand awareness in atto è il primo passo, ma è anche importante sapere come misurare la brand awareness e guardare le metriche giuste.

Metriche di brand Awareness

Le migliori metriche di brand awareness ti danno un’indicazione dell’attenzione che il tuo marchio genera e di quanto il tuo pubblico abbia familiarità con il marchio. Ci sono due metriche di marketing principali che ti aiutano a misurare la consapevolezza del marchio: impressioni e portata.

Impressioni: Questo è il numero di volte in cui viene visualizzato un contenuto. Un’impressione è semplicemente quante volte il tuo contenuto è stato servito agli utenti. Anche se non include una componente di coinvolgimento, non è necessario per valutare la consapevolezza del marchio. La metrica è utile per capire fino a che punto è la visibilità dei tuoi contenuti.

Reach: Il reach mostra il numero di persone che hanno visto i tuoi contenuti. Reach indica la dimensione potenziale del tuo pubblico, poiché non tutti i follower saranno interessati a vedere i tuoi contenuti.

Reach è particolarmente utile per valutare le metriche di coinvolgimento. Reach è la linea di base con cui puoi confrontare le metriche di coinvolgimento. Puoi trovare il tasso di coinvolgimento dividendo il coinvolgimento totale per portata per capire quale percentuale di utenti che visualizzano il tuo post si impegna anche con il contenuto. Inoltre, questa metrica ti aiuta a vedere la diffusione della conversazione sui tuoi contenuti attraverso i social media. Reach può anche essere suddiviso in tre tipi principali che consentono di ottenere una migliore visione del pubblico:

  • Organic Reach: utenti che vedono i tuoi contenuti sul loro social feed
  • Viral Reach: Utenti che vedono i tuoi contenuti grazie alla condivisione da parte di un altro utente
  • Portata a pagamento: utenti che vedono i tuoi contenuti grazie a una promozione a pagamento

Migliorare queste metriche è importante per la consapevolezza del marchio perché allarga la portata del marchio. Inoltre, la condivisione di contenuti che contribuisce a una relazione significativa con i tuoi follower è un ottimo modo per migliorare la reputazione e l’immagine del tuo marchio. Per aumentare la brand awareness e la fidelizzazione, utilizza le best practice di content marketing con contenuti di qualità su tutti i tuoi canali di social media.