Nervo schiacciato nella scapola: cause, sintomi, trattamenti ed esercizi

Un nervo schiacciato in una scapola è una condizione comune, ma temporanea che può essere molto dolorosa e causare molto disagio. Un nervo schiacciato si verifica quando viene applicata troppa pressione al tessuto che circonda il nervo. Nella scapola, la pressione può derivare da un nervo compresso o intrappolato e impedisce la trasmissione di segnali dal cervello al nervo.

Le zone più comuni dove i nervi pizzicato includono la sindrome del tunnel carpale (dove il nervo mediano al polso infortunato), gomito (spesso causati da appoggiandosi sui gomiti mentre si è seduti o in auto), coscia (dove il nervo cutaneo femorale laterale è compresso), il ginocchio (in cui il comune nervo peroneo viene ferito a causa di incrociare le gambe al ginocchio), il piccolo della schiena (dove il nervo sciatico, che viaggia dalla parte bassa della schiena, in gamba, viene compressa), la regione del collo e la spalla (dove un nervo schiacciato può causare dolore o formicolio di un viaggio braccio).

Si noti che un nervo schiacciato è molto diverso da un gomito del tennista, dove il dolore è causato dall’infiammazione dei tendini del gomito e non dalla compressione di un nervo.

Mentre un nervo schiacciato nella scapola non è pericoloso per la vita, influisce negativamente sulla qualità della vita.

Cause del nervo schiacciato nella spalla

Un nervo schiacciato nella spalla potrebbe essere il risultato diretto o indiretto di una serie di cause.

  • Sindrome del tunnel carpale: Questa condizione, che è più frequente nelle donne, è un contributo comune ai nervi pizzicati.
  • Grandi seni: una cattiva postura nelle donne con grandi seni è una causa comune di nervo schiacciato nelle spalle.
  • Obesità: un peso eccessivo può esercitare pressione sui muscoli e sui nervi che circondano la spalla e quindi aumentare il rischio di un nervo schiacciato nella spalla.
  • Gravidanza: il gonfiore della gravidanza può esercitare una pressione aggiuntiva sui nervi e sulle vie nervose e quindi mettere le donne in gravidanza a un rischio più elevato di sviluppare un nervo schiacciato nella spalla.
  • Altre condizioni mediche: Condizioni come l’artrite reumatoide e l’osteoartrite possono danneggiare i nervi nel tempo (gli speroni dell’osteoartrite comprimono i nervi), con conseguente aumento del rischio di pizzicare i nervi nelle spalle.

Sintomi comuni del nervo schiacciato nella spalla

Una sensazione di formicolio nella zona della spalla è il sintomo più comune di un nervo schiacciato ed è molto spesso accompagnata da un certo intorpidimento. Inizialmente, il formicolio e il torpore vanno e vengono occasionalmente, ma nel tempo la sensazione diventa più persistente. Un forte dolore lancinante potrebbe accompagnare il formicolio, anche se alcuni pazienti descrivono il dolore come più di una sensazione di bruciore.

Nei casi più gravi, il nervo pizzicato potrebbe causare debolezza muscolare in quanto il nervo che controlla il muscolo è stato irritato. Se un nervo schiacciato che influenza una funzione muscolare non viene rapidamente identificato e rettificato, il muscolo corrispondente può atrofizzarsi e diminuire in funzione e dimensioni. Il nervo schiacciato nelle scapole con le dita formicolio è talvolta sperimentato in persone con alta sensibilità.

Opzioni di trattamento per il nervo schiacciato nella scapola

Una volta che una diagnosi differenziale conferma che hai un nervo schiacciato, ci sono molte cose che puoi fare dalla comodità della tua casa per ottenere sollievo per il tuo nervo schiacciato nella scapola. Naturalmente, il medico vi darà un buon nervo schiacciato nel rimedio scapola o suggerire suggerimenti per aiutare a gestire meglio la condizione. Tuttavia, va da sé che come il nervo schiacciato è il risultato di una causa fisica-cattiva postura del corpo, obesità, sollevamento di oggetti pesanti, o uno sperone osseo — è importante trattare la causa sottostante, anche. Ecco alcuni suggerimenti che puoi seguire per ottenere sollievo da questa condizione dolorosa:

  • Riposo: il riposo completo dell’area — senza muovere la mano o il braccio — può aiutare un nervo schiacciato a guarire.
  • Dormire postura: Dormire piatto sulla schiena può aiutare a ridurre la pressione che potrebbe causare il nervo schiacciato.
  • Corretta postura del corpo: Qualcosa di semplice come in piedi eretto e seduto eretto può contribuire ad alleviare la pressione fuori il nervo e vi darà il sollievo necessario.
  • Impacchi caldi e freddi: alternativamente applicare un impacco freddo all’area per 15 minuti, seguito da una piastra elettrica per 15 minuti può aiutare ad alleviare il dolore.
  • Farmaci: Mentre gli antidolorifici da banco regolari, come Tylenol, iprofene o naproxen, possono aiutare a mascherare il dolore, i farmaci specifici per i nervi come Lyrica o Neurontin potrebbero essere più utili. Un buon rilassante muscolare può anche aiutare ad alleviare il disagio.
  • Iniezioni e chirurgia: Le iniezioni di cortisone sono abbastanza utili per uccidere il dolore, ma se anche loro non funzionano, potrebbe essere indicato un intervento chirurgico. Ma la chirurgia dovrebbe essere vista solo come ultima risorsa e dovrebbe essere intrapresa solo dopo che tutte le altre opzioni di trattamento sono state esaurite.
  • Altre opzioni: Ci sono altre opzioni a vostra disposizione, e potrebbe essere una buona idea per provare questi prima di andare per il bisturi. La fisioterapia può aiutarti ad alleviare la pressione sul nervo schiacciato allungando e allungando i muscoli circostanti. L’agopuntura è altamente considerata in questi giorni e molte persone che soffrono di un nervo schiacciato stanno vivendo un sollievo tanto atteso grazie a questa antica scienza.

Esercizi per ridurre i sintomi del nervo schiacciato nella scapola

Ci sono alcuni esercizi semplici ma efficaci che puoi fare per ottenere sollievo dal nervo schiacciato nella spalla e talvolta persino rilasciarlo. Tuttavia, potrebbe essere una buona idea prendere il consiglio di un fisioterapista per vedere quale esercizio sarebbe più appropriato per te. Ricorda, sovraccaricare un particolare muscolo o nervo potrebbe solo peggiorare le cose di quanto non siano già. Qui ci sono alcuni esercizi facili da fare pizzicato nervo scapola.

Gamma di movimento Esercizio

Alzarsi e allungare il braccio interessato davanti al tuo corpo. Assicurati che il tuo gomito non sia piegato. Estendi il braccio verso l’esterno verso sinistra o destra. Infine, posiziona il braccio al tuo fianco e sollevalo dietro il tuo corpo. Quindi, fai un cerchio con il braccio-partendo da una posizione rilassata al tuo fianco, allunga il braccio davanti a te, sopra la testa, dietro di te e torna alla posizione di partenza. Rilassa il braccio e ripeti.

Esercizio di stretching

Stare in piedi con le spalle squadrate ma rilassate. Stringi entrambe le mani dietro la parte bassa della schiena. Se non è possibile farlo, tenere su un palo o un asciugamano che si trova in posizione orizzontale dietro la schiena. Ora sollevare le mani giunte o il palo/asciugamano lontano dal corpo senza piegare i gomiti. Mantenere la posizione per mezzo minuto. Rilassati. Ripetere. Ricordarsi di mantenere la postura eretta, o il tratto non avrà effetto.

Esercizio di rafforzamento

Una compressione della scapola eseguita in piedi o seduti può rafforzare i muscoli intorno alla spalla. Per fare questo, stringi le spalle insieme assicurandoti che la schiena sia dritta. Mantieni questa posizione per alcuni secondi e rilassati. Ripetere cinque volte in rapida successione.

Un altro esercizio di rafforzamento popolare ma facile è l’alzata di spalle della scapola. Assicurandosi che la schiena e il collo siano dritti, posiziona le braccia lungo i fianchi con i palmi rivolti verso l’esterno. Ora alza le spalle verso l’orecchio e mantieni la posizione. Rilassati e ripeti cinque volte in rapida successione.

Lo yoga è un altro ottimo modo per ottenere sollievo da un nervo schiacciato. Se pratichi lo yoga, trova quali asana sono più adatte per un nervo schiacciato della scapola e fallo regolarmente. Basta fare attenzione ad evitare di esagerare. E ricordate, è meglio consultare il proprio medico prima di iniziare su uno di questi esercizi.