Questa è la frequenza con cui dovresti sostituire il tuo reggiseno

Quando ami veramente un capo di abbigliamento, hai passato del tempo serio a trovarlo e hai perso denaro duramente guadagnato per renderlo tuo, accettando quando è il momento di separarti può essere difficile. Questo è particolarmente vero per i proprietari di reggiseno, perché finalmente scoprire un reggiseno che ami veramente è un’esperienza magica.

Le donne si aggrappano ai vecchi reggiseni per anni, molto tempo dopo che tutto ciò che li rendeva speciali è sparito. Lo sappiamo, perché siamo colpevoli al 100% della stessa identica cosa. Infatti, ogni donna del nostro team ammette che aveva l ” abitudine di possedere reggiseni modo oltre le loro date di scadenza e da allora ha imparato il comfort e la soddisfazione di lasciar andare quelli I-Comprato-Questi-In-College reggiseni in cambio di reggiseni che sono in realtà sollevando le sue signore.

Siamo qui per dirti di smettere di accumulare i tuoi reggiseni deformi dal 2010. Non ti servono più, e dopo sei-nove mesi di usura regolare hanno guadagnato il diritto di andare in pensione.

Quando sostituire i reggiseni

Non sono tutte cattive notizie. Il lato positivo è che non sei solo. Abbiamo esaminato le donne e abbiamo appreso che la maggior parte delle donne ha abitudini simili quando si tratta di reggiseni:

Quanti reggiseni indossi regolarmente ogni settimana?

L ‘ 82% delle donne indossa regolarmente solo 1-2 reggiseni a settimana
Qual è il tuo reggiseno più vecchio in rotazione in questo momento?
Il 70% delle donne ha dichiarato che il reggiseno più vecchio ha 2-5 anni

La fondatrice Jane è quasi svenuta quando ha sentito che indossi i reggiseni per 5 anni. Dopo aver preso la mascella dal pavimento, abbiamo deciso che era il momento di aiutarti a passare a vivere in una beatitudine sollevata e confortevole come noi.

Quando devo sostituire un reggiseno

Anche con la massima cura, i reggiseni perdono la loro forma nel tempo. Se hai perso traccia di esattamente quanto tempo hai avuto un reggiseno, questi indicatori dovrebbero aiutare a capire se è il momento di passare a uno nuovo.

Le cinghie sono troppo larghe.
Le cinghie del reggiseno sono fatte di elastico, in parte perché i nostri seni cambiano naturalmente dimensioni e forma nel tempo. Il materiale elastico aiuta a mantenere il nostro ta-tas supportato e consente alle cinghie di adattarsi ai cambiamenti nel nostro corpo senza scavare nelle nostre spalle alcuni giorni e cadere su altri.

L’elastico nelle nostre cinghie del reggiseno è stato progettato per allungare e tornare alla sua dimensione originale. Ma elastico può perdere la sua forma dopo un uso prolungato, e smette di essere un modo efficace e comodo per tenere il seno. Questo può essere particolarmente vero se le cinghie sono state sottoposte ad altri elementi come acqua o calore, motivo per cui i reggiseni dovrebbero stare lontani dall’asciugatrice il più possibile.

Sei sul gancio più stretto e la band è ancora sciolto.

Le cinghie non sono l’unica parte del reggiseno soggetto a perdere il suo tratto. Abbiamo chiacchierato con Kim Caldwell di Evviva Kimmay, un montatore reggiseno esperto che ha condiviso la sua esperienza reggiseno con artisti del calibro di Tim Gunn, Rachel Rae e Opah.

“Il fattore più grande in un reggiseno poco aderente è la band che si estende e non è più in grado di fare il suo lavoro”, dice Kim. “La fascia del reggiseno è responsabile di un sacco di supporto-quasi il 90% o giù di lì! Quindi, se questo è disteso, salirà, facendo scivolare e cadere le cinghie, e le tazze cadono in avanti, e i ferretti cadono e scavano.”

Poiché l’elastico sia nelle cinghie che nella fascia sembra spiegare la maggior parte dei motivi per cui i reggiseni dovrebbero essere sostituiti, ci siamo chiesti: cos’è comunque elastico e perché si consuma?

Dato il background della fondatrice Jenna in neurobiologia, abbiamo deciso di indossare i cappelli da scienziato. Abbiamo imparato che l’elasticità si riferisce alla capacità di un materiale di restituire l’energia applicata ad esso. Fondamentalmente, il materiale è in grado di tornare al suo punto di partenza una volta che è stato allungato? Nel corso del tempo, l’energia applicata – sia dallo stiramento stesso o dall’esposizione ad altri elementi come il calore – provoca la rottura delle singole catene polimeriche nel materiale. Così, mentre si può prendere misure per rendere il vostro reggiseno durare più a lungo, inevitabilmente l’elastico si allungherà a causa di usura e sarà necessario sostituirlo.

Il reggiseno non sembra lo stesso di quando l’hai comprato.

Anche se l’elasticità del reggiseno è di solito la prima cosa da fare, potresti aver indossato un reggiseno allungato così a lungo da non ricordare nemmeno come ci si sentiva all’inizio. In questo caso, un buon test è semplicemente come appare il reggiseno. Il tessuto è pilling? Le tazze sono deformi? Sta davvero cadendo a pezzi?

Alcuni di voi ci hanno detto che avete riattaccato le cinghie con le spille di sicurezza, o preso nella vostra band da soli una volta che ha ottenuto troppo sciolto. Mentre siamo impressionati con la vostra abilità, è il momento di lasciar perdere. Seriamente.

La vostra tazza runneth sopra? O la tua tazza è mezza piena?

Insieme ai reggiseni che perdono la loro forma con il tempo, anche i tuoi seni cambiano forma e dimensioni. Fluttuazioni di peso, ormoni e avere figli possono influenzare le dimensioni e la forma del seno, che può anche fare un reggiseno più vecchio improvvisamente sentire a disagio e non supportato. Non è una cattiva idea provare diverse dimensioni una volta all’anno per assicurarti di acquistare ancora quello giusto.

Quando un reggiseno non può più soddisfare le tue esigenze, è il momento di passare a uno che si adatta meglio alla tua forma attuale. La tua taglia può cambiare in base alla marca e allo stile, quindi non allarmarti se la taglia che pensavi di essere risulta essere un po ‘ diversa. Il numero non importa – il modo in cui dà ascensore, comfort e supporto fa.

È possibile far durare più a lungo i tuoi reggiseni avendo di più e indossando ogni meno spesso (duh), ma dopo nove mesi è sicuramente il momento di dire addio anche ai tuoi reggiseni MVP.

Fuori con il vecchio, dentro con il nudo.