The Secret to Dinosaur Hip Shape

Una delle cose che ogni fan dei dinosauri impara presto è come classificare una “terribile lucertola” dai suoi fianchi.

Tutti i dinosauri rientrano in uno dei due gruppi principali che sono stati tradizionalmente definiti dalla forma dell’anca. Ci sono i dinosauri saurischian-o” lucertola a padiglione “- dove un osso accoppiato chiamato pube è tipicamente spazzato in avanti, e poi ci sono gli ornitischi” uccello a padiglione ” dove il pube si protende all’indietro per unirsi a un altro osso chiamato ischio.

Ora, questo può diventare un po ‘ confuso. I dinosauri ornitischi non sono affatto strettamente imparentati con gli uccelli. Gli uccelli, che mostrano un’anatomia dell’anca simile, sono in realtà dinosauri saurischiani che hanno evoluto indipendentemente una forma convergente dell’anca. E c’è stato un recente dibattito sul fatto che queste categorie debbano ancora essere utilizzate. Ma la cosa da ricordare è che i dinosauri in genere presentano uno di questi due layout dell’anca, con le ossa pubiche che puntano in avanti, indietro o occasionalmente in mezzo. Perché la differenza? I paleontologi Loredana Macaluso e Emanuel Tschopp affrontano la questione in un articolo pubblicato all’inizio di quest’anno.

Tra i dinosauri, l’osso pubico si spostò in una posizione rivolta all’indietro quattro volte tra i dinosauri maniraptorani-il gruppo che contiene preferiti come Velociraptor e uccelli – e una volta tra gli ornitischi. Ciò potrebbe essere dovuto a cambiamenti simili nel modo in cui i fianchi sono coinvolti con la respirazione, secondo le analisi precedenti, o forse potrebbe essere stato guidato da requisiti per più spazio intestinale come dinosauri evoluti diete erbivore. Macaluso e Tschopp hanno studiato queste possibilità monitorando come la forma dell’anca, la dieta e le modalità di ventilazione dedotte potrebbero essere correlate l’una all’altra.

A quanto pare, il cambiamento nella forma dell’anca non sembra essere legato a sgranocchiare le piante. Le ossa pubiche non si stavano spostando all’indietro per fare spazio a più budella per abbattere cibi a foglia, il che ha senso dato che i primi dinosauri ornitischi hanno già la loro caratteristica forma dell’anca ma sono stati interpretati come onnivori. (Dinosauri Sauropodi, Macaluso e Tschopp nota, sono una buona prova di questo, anche, come erano interamente erbivori, ma ha mantenuto la forma ancestrale, pube-avanti anca.) Invece, sembra che i cambiamenti nei modi in cui i dinosauri respiravano fossero più importanti.

Il fattore chiave qui, scrivono i paleontologi, potrebbe essere un muscolo chiamato M.chihiotruncus. Questo muscolo collegava l’ischio ai gastralia – o “costole del ventre” – dei dinosauri che li possedevano, tirando queste ossa all’indietro per espandere l’addome. Il pube, in questo schema, è stato coinvolto nella configurazione come una puleggia e sarebbe stato richiesto di puntare in avanti o in una posizione intermedia. Ma se i dinosauri ornitischi e alcuni dinosauri maniraptorani hanno iniziato a sviluppare diversi modi di ventilare i polmoni e gli organi associati, allora le ossa pubiche potrebbero essere liberate anatomicamente per ruotare in una posizione diversa. Macaluso e Tschopp notano che fattori riproduttivi come la deposizione delle uova o la nidificazione potrebbero aver avuto qualcosa a che fare con la guida più diretta di questo cambiamento, ma, nel complesso, sembrerebbe che i cambiamenti nel modo in cui i dinosauri hanno ventilato i loro polmoni abbiano permesso lo spostamento.

Ciò significa, notano Macaluso e Tschopp, che il modo in cui i dinosauri ancestrali ventilavano i loro polmoni era un vincolo evolutivo sulla forma dell’anca. L’apparato anatomico ad incastro dei tessuti molli legati alla respirazione doveva cambiare prima che la forma dell’anca potesse, anche se i driver diretti del perché le ossa pubiche liberate dovrebbero cambiare orientamento non sono ancora noti. Le ragioni possono anche variare da gruppo a gruppo. Durante l’evoluzione dei primi uccelli, ad esempio, i cambiamenti negli attaccamenti muscolari ai fianchi legati alla respirazione possono anche aver fornito vantaggi inaspettati nel controllo dei movimenti della coda critici per il controllo durante il volo.

Questo va oltre la forma dell’anca, però. Se l’orientamento delle ossa pubiche era davvero limitato dal modo in cui respiravano i dinosauri, allora come e perché i primi dinosauri ornitischi si allontanarono dalla condizione ancestrale? I paleontologi sapevano già che erano diversi-privi delle reti di sacche d’aria accessorie presenti in tutto l’albero genealogico di saurischian – ma questa differenza anatomica non è mai stata completamente spiegata. I dinosauri ornitischi potrebbero aver fatto qualcosa di strano, che sembra essere stato accidentalmente incappato in quattro tempi diversi tra i dinosauri maniraptorani. Per quanto i dinosauri possano sentirci familiari a volte, c’è ancora molto che non sappiamo ancora delle loro vite.