VirtualBox-esecuzione di un guest Windows 10 su un host Ubuntu

X

Privacy&Cookie

Questo sito utilizza cookie. Continuando, accetti il loro utilizzo. Ulteriori informazioni, tra cui come controllare i cookie.

Capito!

Pubblicità

Sì, avete letto bene. Ci sono un sacco di guide là fuori su come impostare ed eseguire Ubuntu in VirtualBox su un host di Windows.
In questi giorni, hai anche accesso a un sottosistema di Ubuntu in Windows stesso.
Se, come me, sei il sistema operativo di scelta è Ubuntu ma devi testare come si comporta qualcosa in Windows – è possibile mettere in piedi un ambiente appropriato ?
La risposta è, ovviamente, sì – altrimenti questo sarebbe un post piuttosto breve.

I seguenti passaggi funzioneranno per VirtualBox su qualsiasi host – Linux, Mac, anche Windows.

Quello che ho intenzione di coprire è :

  • Trovare un ISO di Windows
  • Configurare la VM in VirtualBox
  • Persuadere VirtualBox a utilizzare una dimensione dello schermo ragionevole per la tua nuova VM

Ma prima

Una breve parola sulle versioni

Il sistema operativo host che sto eseguendo è Ubuntu 16.04 litri.
Sto usando la versione 5.0 di VirtualBox.
NOTA: i passaggi per installare VirtualBox su un host basato su Debian come Ubuntu possono essere trovati qui.
Il sistema operativo guest che sto installando è, come ci si aspetterebbe, Windows 10.

Trovare un ISO di Windows

A seconda di quale edizione di Windows stai cercando, ci sono un paio di posti che puoi guardare.
Microsoft fornisce una ISO per una versione di valutazione di 180 giorni di Windows Server qui.

In questo caso, voglio semplicemente provare Windows 10 quindi ho bisogno di andare a questa pagina.

una Volta qui, ho bisogno di selezionare un’edizione…

…e la lingua…

…prima siamo presentati con una scelta di 32 o 64 bit :

ho scelto 64-bit. Dopo il download, io sono l’orgoglioso proprietario di :

-rw-rw-r-- 1 mike mike 4.7G Jul 10 17:10 Win10_1903_V1_English_x64.iso

Creare la VM VirtualBox

Fuoco VirtualBox e fare clic sul pulsante “Nuovo” per avviare la Creazione guidata Macchina Virtuale :

…assegnare un po ‘ di memoria


ho intenzione di creare un Disco Rigido Virtuale :

…utilizzando il tipo di default…

…e di essere allocato dinamicamente…

…la dimensione consigliata da VirtualBox :

Ora ho una nuova VM, che ho bisogno di puntare all’ISO di Windows che ho scaricato in modo da poter installare Windows stesso :

Tutto quello che devo fare ora è seguire le istruzioni di installazione di Windows, un processo che non ti annoierò qui.
Tuttavia, potresti essere interessato a sapere che non hai necessariamente bisogno di una chiave prodotto per questa installazione.
Chris Hoffman ha prodotto un’eccellente guida sull’argomento.

Installazione di Guest Additions

Ora ho configurato Windows, ho ancora bisogno di installare VirtualBox Guest Additions. Tra le altre cose, questo aiuterà a controllare le dimensioni dello schermo della VM in modo che non abbia bisogno di una lente d’ingrandimento !

Prima di tutto, dobbiamo espellere virtualmente il cd virtuale contenente l’ISO di Windows. Per fare questo, abbiamo fatto andare la macchina virtuale VirtualBox di menu e selezionare le Periferiche/Unità Ottiche/Rimuovere il disco dall’unità virtuale :

Ora, utilizzando lo stesso menu (Dispositivi), selezioniamo Inserire Guest Additions Immagine del CD :

Quando richiesto, scegliere di installare :

Accettare le impostazioni predefinite quando viene richiesto e quindi riavviare la macchina virtuale.

Se, per caso, ci si trova ancora di fronte a una piccola finestra per la VM di Windows, è possibile provare quanto segue

Ridimensionare il display della VM

Vai all’applicazione VirtualBox stessa e con la VM selezionata, vai al menu File/Preferenze.

Fare clic su Display e impostare la dimensione massima dello schermo guest su Automatica

Al successivo riavvio della VM, la finestra dovrebbe ora avere dimensioni più ragionevoli.
In effetti, con un po ‘ di fortuna, il tuo desktop dovrebbe ora assomigliare a questo :

Il modo migliore per eseguire Windows!

Pubblicità